,

Ferula

Denominazione di Origine Controllata (DOC)

L’Uva di Troia è un vitigno autoctono pugliese, fra i più antichi della regione. Ha una produzione limitata e offre un’uva molto speziata con piacevoli sentori di mora.

6,50 

Peso 1,5 kg
Grado alcolico

12,50%

Vitigno

Uva di Troia

Zona di produzione

Agro di Minervino (BT)

Tessitura terreno

Di medio impasto, tendente al calcareo

Esposizione e altimetria

Nord – Sud, a 350 m sul livello del mare

Sistema di allevamento

Pergole pugliesi di rese limitate

Periodo di vendemmia

Fine Settembre

Raccolta

Esclusivamente a mano ed in cassette da 25 Kg

Fermentazione alcolica

In acciaio Inox, separazione delle bucce dopo 4 ore di macerazione, pulizia del mosto e fermentazione con lieviti selezionati

Affinamento

Esclusivamente in acciaio Inox

DettagliNote degustative

Prende il nome da un fiore molto diffuso sulle colline che circondano Colle Petrito. Il Ferula DOC Castel del Monte è un Nero di Troia vinificato in rosato e ne mantiene tutte le caratteristiche tipiche. Vino fruttato con leggeri sentori di frutti di bosco a bacca rossa dal sapore fresco armonico e asciutto.

DettagliAbbinamenti gastronomici

Ideale per antipasti, minestre asciutte, carne e pesce. Può accompagnare tutto il pasto. Temperatura di servizio: 12-14 °C.