Iaccio Della Portata

900

Indicazione Geografica Tipica (IGT)

Puglia

Il colore sfuma dal rubino al granato con unghia aranciata. Buona acidità, sentori di frutta rossa matura; sapore asciutto, caldo e armonico, buona tannicità, persistente al retrogusto.

  • Grado alcolico: 14,00%
  • Vitigno: Nero di Troia 100%
  • Zona di produzione: Agro di Minervino (BT)
  • Tessitura terreno: Di medio impasto, tendente al calcareo
  • Esposizione e altimetria: Nord – Sud, a 350 m sul livello del mare
  • Sistema di allevamento: Spalliera tenuta a Guyot
  • Periodo di vendemmia: Prima decade di Novembre
  • Raccolta: Esclusivamente a mano ed in cassette da 25 Kg
  • Fermentazione alcolica: Lunghe macerazioni con rimontaggi all’aria e délestage in acciaio Inox, fermenti selezionati ed a temperature < a 25° C
  • Affinamento: In botte di rovere per 6 mesi
Categoria: Product ID: 891

Descrizione

Iaccio della Portata, Nero di Troia, un vino che racchiude l’essenza della nostra terra.
Prende il nome dalla zona di produzione, detta Iazzo, resa poi successivamente con Iaccio. Terzo vino autoctono della regione Puglia, ottimo da gustare nelle occasioni importanti. Un vino dall’intesa colorazione e dal profumo inconfondibile. Vino pluripremiato e apprezzato da molti consumatori.

Vitigno

L’uva di Troia è un vitigno autoctono pugliese, fra i più antichi e caratteristici della regione. Prende anche il nome di “Nero di Troia” per il suo colore rubino intenso che, a volte, può sembrare “nero”. I nostri vitigni Uva di Troia sorgono nell’agro di Minervino Murge su un terreno di medio impasto, tendente al calcareo; il sistema di allevamento è a spalliera, tenuta a Guyot.

Temperatura di servizio: 18-20°

Abbinamento

Ideale per carni rosse, carni da cortile alla griglia, arrosti, cacciagione e formaggi stagionati.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg